La Scuola Waldorf di Padova


Il percorso scolastico

La Scuola comprende la scuola dell’infanzia con tre sezioni (asilo paritario dal 2002/2003) e un ciclo scolastico unico dalla I alla VIII classe che corrisponde al ciclo della scuola primaria dalla I alla V (elementari paritarie dal 2016) e della scuola secondaria di primo grado dalla VI alla VIII (medie) .

La scuola Waldorf di Padova è riconosciuta dalla Federazione delle Scuole Steiner Waldorf Italia.

Asilo: il giardino d’infanzia

La vita in asilo viene scandita da semplici attività quotidiane facilmente imitabili dal bambino piccolo come la pittura, il disegno, l’euritmia, l’impasto del pane, la preparazione delle marmellate e molte altre attività. Viene data molta importanza al gioco libero, in cui il bambino ha la possibilità di esprimere se stesso in armonia con il gruppo. Il racconto di fiabe, canti e girotondi stagionali rende l’atmosfera dell’asilo accogliente e serena.

Ogni classe di Asilo ospita circa 20 bambini di età compresa tra i 2 anni e mezzo e i 6. Ogni classe ha due maestre, per seguire al meglio i bambini nelle loro attività quotidiane.

Elementari: dalla I° alla V° classe

La scuola si compone di un ciclo completo di elementari in cui i bambini sono costantemente seguiti da un maestro di classe affiancato da maestri di altre materie quali lingue, lavoro manuale, musica, euritmia.

Medie: dalla VI° all’VIII° classe

Il ciclo prosegue poi nel ciclo delle classi medie, durante il quale i ragazzi sono pronti ad approfondire le materie scientifiche e umanistiche. I maestri li guidano quindi nell’elaborazione di un processo conoscitivo personale ricco di impulsi artistici, tramite l’osservazione dei fenomeni astronomici, fisici e chimici e di quelli storici e letterari.

Progetto educativo d’istituto e piano triennale offerta formativa 2015-2017 (pdf)

Gli insegnanti Waldorf

Essere insegnante di Scuola Waldorf richiede entusiasmo ed abilità creativa nell’insegnare, oltre ad un cammino personale di conoscenza e trasformazione nel senso dell’Antroposofia

Ogni insegnante, oltre al titolo di studio previsto dalla legge, deve aver partecipato ad uno specifico corso di formazione presso una Accademia per la formazione antroposofica, della durata di almeno due anni, che oltre agli aspetti filosofici, antropologici, pedagogici e didattici propri del pensiero steineriano, trasmette ai futuri maestri l’importanza dell’autoeducazione come esperienza di vita.

È curioso notare come alcuni dei primi alunni che hanno frequentato la scuola ne siano oggi docenti.

Quanto costa?

L’asilo/scuola steineriana non si presenta come una impresa di capitali facente capo ad una “proprietà”, ma è a tutti gli effetti una vera e propria comunità dove compete ai partecipanti ed in modo particolare ai fruitori dei suoi servizi la copertura dell’onere dei costi di gestione. Non ci sono fini di lucro.

Il sostentamento economico della Scuola è quindi reso possibile dalle quote versate dalle famiglie, ognuna in base alle proprie possibilità e al proprio senso di responsabilità in un’ottica di fratellanza e solidarietà sociale. Ulteriori contributi economici giungono inoltre dalle libere donazioni e dalla vendita dei giocattoli e degli oggetti realizzati a mano dagli stessi genitori in occasione delle feste organizzate per il Natale e la Primavera.

Agendo in un’ottica di fratellanza e solidarietà sociale è stato creato il progetto “Adotta Un Bambino”. Ogni socio può destinare una libera donazione a favore delle famiglie che riescono a coprire con difficoltà l’intera spesa scolastica.

Come siamo organizzati

La scuola di Padova non è una scuola privata e nemmeno un’impresa sociale, bensì una Cooperativa Sociale di servizi Onlus composta da genitori che credono nei contenuti della pedagogia steineriana.

Partecipando attivamente e coscientemente alle scelte e all’organizzazione della scuola, essi desiderano offrire ai propri figli un’esperienza scolastica in sintonia con i loro naturali ritmi di crescita, nel rispetto di ogni individualità.

Vengono accolti bambini di ogni ceto sociale, indipendentemente dalla posizione religiosa, politica o economica dei genitori.

Un’esperienza scandita con calore e arricchita da attività artistiche quali la pittura e il disegno, il modellaggio, la scultura in legno, la musica, l’euritmia, la recitazione, il giardinaggio, la falegnameria e i lavori manuali.

Come siamo strutturati

La Cooperativa è così composta:

  • Collegio docenti: si occupa delle attività educative e guida i principi di tutto l’operare della scuola
  • Consiglio di Amministrazione: è formato da un gruppo di genitori e soci, periodicamente eletti dall’Assemblea, a cui sono delegati i poteri per tutti gli atti relativi alla gestione economica e organizzativa della scuola
  • Assemblea dei genitori: funge da vero e proprio sostegno morale e materiale poiché partecipa attivamente al sostentamento, alla manutenzione e alla gestione pratica della scuola.

Inoltre, la continua formazione di gruppi di lavoro, composti da genitori, soci e insegnanti, aiuta a far fronte alle molte necessità della scuola e a tessere relazioni con il territorio promuovendo attività culturali e artistiche.

Il contratto di lavoro adottato dalla Cooperativa per i propri lavoratori è il Contratto ANINSEI.

Documenti (pdf):

La nostra storia

La scuola di Padova fu fondata nel 1990 per opera di un gruppo di genitori che si riconosceva nei contenuti della pedagogia steineriana. Il loro contributo, il loro entusiasmo ed il loro impegno nel tempo hanno arricchito la città di una specifica proposta pedagogica.

Agli inizi i bambini erano poco più di una decina e la scuola non esisteva ancora fisicamente; non essendoci una sede esterna, un genitore mise a disposizione la propria casa. La prima concessione da parte del Comune di un edificio adibito a questo scopo risale al 1992; da allora la Scuola ha cambiato quattro volte sede.

Attualmente, a partire dalla materna e considerando tutto l’arco della scuola dell’obbligo dalla prima all’ottava classe, gli alunni iscritti sono oltre 200.

Nel giugno del 2016 la Scuola si è trasferita nel nuovo edificio scolastico, edificato ex novo su un terreno del Comune di Padova e reso possibile grazie alla donazione della Fondazione Cariparo e ai piccoli e grandi contributi ricevuti da genitori, soci e amici della scuola negli anni.

 

edu

L’arte di crescere alla libertà – pdf brochure introduttiva alla pedagogia Steiner-Waldorf a cura della Federazione delle Scuole Steiner-Waldorf in Italia